March 3, 2021

GIL

Daily Global New Media

TG BYOBLU24 | 19 febbraio 2021 | EDIZIONE 19.00

1 min read



19/02/21 – Alcune delle notizie del Tg: Nuovo Governo, ma la strategia sembra sempre la stessa. E quindi si aumentano sempre di più le restrizioni. Adesso la …

source

47 thoughts on “TG BYOBLU24 | 19 febbraio 2021 | EDIZIONE 19.00

  1. Scordatevi la socialità, lo stadio , l’aperitivo al bar con gli amici, i concerti, teatri, le fiere, gardaland, mirabilandia, le piscine , palestre,i ristoranti, gli spettacoli in piazza.. hanno già deciso per la nostra eutanasia a suon di amaz.., glov.. netfl… 🙏🏻 ⚰️

  2. Spero che tutti voi "incazzati commentatori" di youtube abbiate almeno la briga nel vostro piccolo di fare qualcosa. Ovvero continuare a vivere con dignità. Perché ho paura che tra tutti questi commentatori seriali ci sia anche qualcuno che magari mette la mascherina o rispetta i dpcm 🤣🤣🤣🤣🤣🤣 spero tanto di sbagliarmi

  3. Che bel giochino … con l rt … si crea crisi 🤩🤩🤩🤩🤩🤩💩💉💩💉💩💉💩🤣🤣🤣🤣🤣💲💲💲💲💲💲💲💲💲💲💲💲💲💲💲💲💲💲

  4. Grazie Byoblu
    per avere divulgato il libro Eresia del Dr. Massimo Citro un testo esaustivo utile ,chiarificatore esplicativo sulla verità relativa alla malattia del Covid…. spero davvero che l’uomo si svegli dal letargo in cui giace e restituisca , come disse il grande Francesco Petrarca “se stesso a lui medesimo “… perché non c’è più tempo di ascoltare bugie

  5. Non sapevo che anche Draghi avesse l'hobby della pittura, con i colori preferiti "giallo, arancione e rosso", e un debole per le varianti.

    Se fossi Conte, lo denuncerei per plagio.. 🙂

  6. Vox Italia non cambia né nome, né simbolo.
    Il Presidente Toscano ha deciso unilaterale di creare un nuovo partito, gli faccio i migliori auguri ma, da dirigente nazionale, lo invito a dismettere la narrazione secondo cui il suo partito sostituirà Vox Italia, perché Vox Italia resterà una comunità e non il partito di un uomo solo al comando

  7. Vergogna, i crimini continuano a fare danni e disastri! Popolo sveglia o non si esce più! Il criminale scopo è e continua ad essere distruggere e schiavizzare facendo terrorismo mediatico psicologico! Reagire immediatamente

  8. Qui in Barcelona, come a Madrid ecc. siamo alla terza sera di manifestazioni, i ragazzi sono per le strade, incendiano banche cassonetti e semafori sono stanchi di oppressioni, nell aria puzza di fumo ed elicotteri. Le tv inventano varianti di v rus x accaparrarsi i covidioti che hanno paura di morire come se fossero immortali. Non ce la facciamo piu a sopportare bugie che cambiano la vita in ignoranza e mierda anziche' in istruzione e rispetto. Dobbiamo svegliarci ed evolvere per il bene nostro e del Pianeta.

  9. You tube non censura nessuno
    Smettetela di fare le vittime…..sembrate i tassisti che se la prendono con uber…….rispettate le regole e nessuno vi censura… Iatafancul

  10. TV e giornali non fanno altro che lodare Mario Draghi, ma in realtà molta gente già lo detesta! Deve far ripartire il paese seriamente! Non se ne può più di idioti incapaci che giocano a colorare le Regioni! Ci mancava lui…🤦🏻‍♀️

  11. Si vivrà per lavorare.
    Il lavorare per vivere e "godersi" sport, viaggi sarà limitato per la nuova green economy tecnologica… Sport davanti alla TV , acquisti dallo smartphone e cibo delivery…
    Meno la gente gira, meno inquina.
    Solo l 1% potrà godere del pianeta…

  12. Fintantoché il popolo accetta tutto quello che viene divulgato dai canali di regime senza prendersi la responsabilità di informarsi diversamente senza farsi mai venire il minimo dubbiò finché i commercianti gli albergatori le palestre ecc. ecc. accettano chiusure e restrizioni finché rinunciamo alla libertà di vivere di respirare di lavorare di assistere i ns ammalati i ns genitori e nonni finché lasciamo che i ns figli crescano ignoranti con il terrore dell'altro mascherati e distanziati finché permettiamo tutto questo e altro allora meritiamo di estinguerci

  13. BOLLETTINO ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA' (ISS) DEL 10 FEBBRAIO 2021.
    Al 10 febbraio 2021, risultano guariti 1.989.916 casi. Escludendo dal totale dei casi segnalati i casi guariti, quelli deceduti (90.757) e 2.046 casi persi al follow-up, l’informazione sulla gravità clinica dei pazienti affetti da COVID-19 è disponibile per 530.930/570.044 casi confermati (93,1%) riportati al sistema di sorveglianza. Tra questi,
    326.362 (61,5%) risultano asintomatici,
    67.595 (12,7%) sono pauci-sintomatici,
    111.936 (21,1%) hanno sintomi lievi,
    22048 (4,2%) hanno sintomi severi e
    2.989 (0,6%) presentano un quadro clinico critico.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

two + eight =